Pesca sul ghiaccio, avventura da non sottovalutare
facebook
instagram
twitter
youtube
LUG
14

Pesca sul ghiaccio, avventura da non sottovalutare

Nei periodi invernali soprattutto nei mesi molto freddi come gennaio e febbraio la pesca sul ghiaccio potrebbe diventare una valida alternativa per chi è abituato a pescare in corsi d’acqua e laghi non artificiali, ma attenzione la preparazione e le prede potrebbero cambiare. Stiamo assistendo ad un rapido cambiamento climatico e le stagioni stanno estremizzando le loro caratteristiche: estati sempre più calde ed afose e inverni sempre più rigidi e secchi. Per i pescatori appassionati alla pesca nei corsi d’acqua o nei laghi non artificiali il periodo invernale, come quello che si sta verificando in Italia in queste ore, potrebbe metterlo davanti a specchi d’acqua ghiacciati e limitarne le possibilità di pesca. Se andiamo nel nord europa in paesi come la Norvegia, la Finlandia, la Svezia o la Lettonia la pesca sul ghiaccio è praticata per moltissimi mesi all’anno. Andiamo a vedere come si pesca su ghiaccio, quale abbigliamento utilizzare, l’attrezzatura e le prede che possiamo portare a casa.

Come vestirsi. La presenza del ghiaccio lascia capire che le temperature si aggirano intorno ai -10 / -15 gradi quindi dobbiamo essere pronti ad affrontare il freddo, ma per pescatori pronti ad alzarsi anche alle 4 la mattina per ottenere la propria cattura non pensiamo sia un grosso problema. L’abbigliamento per la pesca sul ghiaccio dovrà essere composto da guanti ben imbottiti, cappello, sciarpa, giacca, pantalone e scarpe molto pesanti. Utilizzare indumenti termici è consigliato a chi non è abituato a stare molte ore a temperature così basse.

Attrezzatura. L’attrezzatura da pesca  adatta alla pesca sul ghiaccio è una canna mini, visto che non è necessario fare dei lanci e delle esche da jogging. Sono adatte anche alcune canne da spinning per questa tipologia di pesca. Per quanto riguarda l’attrezzatura da ghiaccio è indispensabile portare una trivella per creare il foro dove andremo a pescare e uno scalpello per eliminare il ghiaccio che si formerà durante la giornata. 

Le Prede. Le prede nella pesca sul ghiaccio variano dal luogo in cui le stiamo cercando e diminuiscono sensibilmente visto le temperature così basse. Quelle più comuni sono il pesce persico, il Luccioperca, il Lavarello, il Salmerino Alpino. I pesci presenti tendono a stare molto fermi per risparmiare energie. E’ consigliabile chiedere ai pescatori del luogo che tipo di prede sono presenti negli spot dove stiamo andando per sapere a che profondità posizionare l’esca.

Conclusioni. In conclusione vorremo darvi alcune precauzioni per la pesca sul ghiaccio. Valutare bene lo spessore della lastra di ghiaccio per evitare di forarla al momento della cattura o sfondarla con il vostro peso. Evitare di bagnarsi mani e piedi, può sembrare strano ma l’ipotermia arriva molto velocemente e quando ve ne accorgete potrebbe essere troppo tardi. Oltre le precauzioni vorremo sottolineare anche le grosse soddisfazioni che da la pesca sul ghiaccio, permettendo di vivere un’avventura a tutto tondo.

NEWS RECENTI
Pescare Show 2018

Pescare Show 2018

Tre giorni dedicati alla valorizzazione della pesca sportiva e della nautica da diporto. Saranno oltre 20.000 gli appassionati e sportivi attesi alla Fiera di Vicenza per PESCARE SHOW, il salone internazionale organizzato da Italian Exhibition Group, al via da domani fino a lunedì 26 febbraio.Si preannuncia un’edizione straordinaria, con un percorso espositivo ulteriormente ampliato e rinnovato. PESCARE SHOW continua a crescere, così come il settore della pesca. Rispetto al 2017 (15.000 visitatori), quest’anno l’obiettivo è arrivare a 20.000, rispettando la crescita costante degli ultimi anni. PESCARE SHOW oggi è leader a livello nazionale e fra i primissimi saloni in Europa per il settore, con le aziende che scelgono la Fiera di Vicenza per la presentazione al pubblico degli appassionati dei loro nuovi prodotti. Gioca un ruolo decisivo la morfologia del territorio italiano, ricca di laghi, fiumi e circondato dal mare. Ha il segno
Pazzi per la Pesca su Alpha59

Pazzi per la Pesca su Alpha59

La pesca non è solo la cattura di una pesce, è molto di più.  E' condivisione, raccontare, divulgare. Credo infatti che ogni pescatore abbia un bagaglio di esperienze da condividere con tutti, e il mondo di internet o la televisione sono due mezzi straordinari per affascinare gli appassionati con fantastiche avventure di pesca.  Anni fa, proprio per la mia propensione alla divulgazione della pesca sportiva, ho creato un canale Youtube, la Pescanet TV, che rappresenta tutt'oggi il modo principale di raccontare la mia attività di pescatore, in mare e acqua dolce. Tuttavia, nonostante sia uno Youtuber, ammetto che spesso mi piace essere spettatore e vivere la pesca attraverso gli occhi di altri uomini. Come quelli di Robson Green, ad esempio...  
È nato Pescare in Trentino.it!

È nato Pescare in Trentino.it!

Il 5 Febbraio 2018, giorno del mio 35esimo compleanno, è nato Pescare in Trentino.it, un progetto di Pescanet.it! Pescare in Trentino.it è il portale dedicato alla pesca in provincia di Trento, con itinerari di pesca in torrente, fiume e lago, come l'Adige, l'Avisio, il Noce, il Lago di Nembia, il Fersina, la Fossa di Caldaro, il Sarca e molto altro. Una guida completa, totalmente gratuita, con tantissime informazioni utili per il pescasportivo che desidera conoscere e approfondire le magiche acque del Trentino. Un punto di riferimento online per i turisti che, ogni anno, desiderano andare a pesca in Trentino e devono confrontarsi con regolarmenti, aperture e chiusure dei corsi d'acqua, peculiarità del territorio. Pescare in Trentino.it offre inoltre una sezione, i
TOP
Per contatti: info@pescanet.it - Privacy Policy - C.F. DBSMRC83B05L109F