Parecchi dubbi sulla licenza di pesca

Sezione libera di discussione.
Rispondi
Pij
Messaggi: 16
Iscritto il: 30/10/2018, 9:00

Parecchi dubbi sulla licenza di pesca

Messaggio da Pij » 31/10/2018, 19:18

Salve a tutti! Volevo chiarirmi le idee riguardo alla licenza di pesca. Allora parto con la licenza di pesca per il mare, è obbligatoria?
Per quanto riguarda la licenza per le acque interne:
1) Che differenza c'è tra tipo B, C e D?
2) Ha validità solo nel territorio provinciale o oltre?
3) I pesci che pesco devono essere rilasciati tutti? Ci sono delle taglie specifiche? Dove trovo le restrizioni per
le taglie?

Se c'è qualcuno della provincia di Ragusa mi spieghi cosa devo fare esattamente (il sito ha materiale obsoleto, molte pagine non sono visualizzabili).

G|o
Messaggi: 19
Iscritto il: 26/06/2018, 13:54

Re: Parecchi dubbi sulla licenza di pesca

Messaggio da G|o » 03/11/2018, 14:31

Ciao.

Io posso rispondere solo ad alcune delle tue domande:
La licenza che devi fare è la B ed ha validità su tutto il territorio nazionale.
Poi ogni regione legifera per conto suo e ci devi aggiungere poi che anche la provincia legifera ancora per conto suo. Quindi per tutte quelle che sono non solo le misure, ma tutte le regole e restrizioni ti devi rifare al regolamento provinciale del tratto di fiume che intendi frequentare.

Ciao.
Gio

Pij
Messaggi: 16
Iscritto il: 30/10/2018, 9:00

Re: Parecchi dubbi sulla licenza di pesca

Messaggio da Pij » 04/11/2018, 17:13

Grazie. Proverò ad informarmi in qualche ufficio.

Avatar utente
primusuck
Messaggi: 219
Iscritto il: 05/11/2013, 16:00
Località: Maruggio (TA)
Contatta:

Re: Parecchi dubbi sulla licenza di pesca

Messaggio da primusuck » 05/11/2018, 12:23

Per pescare in mare non esiste licenza...almeno per ora.

Avatar utente
Marco_de_Biase
Amministratore
Messaggi: 10256
Iscritto il: 31/03/2011, 23:05
Località: Trento, Trentino-Alto Adige

Re: Parecchi dubbi sulla licenza di pesca

Messaggio da Marco_de_Biase » 06/11/2018, 9:06

Pij ha scritto:
31/10/2018, 19:18
Salve a tutti! Volevo chiarirmi le idee riguardo alla licenza di pesca. Allora parto con la licenza di pesca per il mare, è obbligatoria?
Per quanto riguarda la licenza per le acque interne:
1) Che differenza c'è tra tipo B, C e D?
2) Ha validità solo nel territorio provinciale o oltre?
3) I pesci che pesco devono essere rilasciati tutti? Ci sono delle taglie specifiche? Dove trovo le restrizioni per
le taglie?

Se c'è qualcuno della provincia di Ragusa mi spieghi cosa devo fare esattamente (il sito ha materiale obsoleto, molte pagine non sono visualizzabili).
Ciao Pij,

la licenza in mare non esiste: https://www.pescanet.it/news/756/licenz ... mbra-di-no
Leggi qui e ti chiarirai le idee.

1) la licenza di tipo B è per la pesca sportiva.
Le altre sono licenze per la pesca professionale

2) la licenza fatta a Ragusa vale anche a Torino, Roma, Bari, ecc.
Nazionale

3) I pesci devono essere rilasciati quando sono sotto misura minima.
Puoi portare a casa un massimo di 5 kg giornalieri oppure un massimo stabilito dai regolamenti a livello provinciale.
Chiedi al dipartimento di caccia e pescadella tua provincia.

A presto.
Marco de Biase
Direttore di Pescanet.it e Pescare in Trentino.it

www.pescanet.it - www.pescareintrentino.it

Seguimi anche su Facebook: https://www.facebook.com/pescanet
E su Instagram: https://www.instagram.com/pescanet.it/

Rispondi