striscio con la penna

Angolo di discussione relativo alla pesca in acque dolci con tecniche non elencate nel forum.
Avatar utente
Dozzi
Messaggi: 23
Iscritto il: 24/05/2013, 0:08
Località: Porto Sant'Elpidio (Fermo)

striscio con la penna

Messaggio da Dozzi » 25/05/2013, 2:15

Salve a tutti,

ho letto da qualche parte che il galleggiante a penna si presta molto bene oltre che per la classica pesca inglese, anche per uno stile dinamico a recupero. Qualcuno di voi saprebbe consigliarmi come montare il tutto?
Vorrei con questa pesca insidiare (e penso comunque non possa essere diversamente) i pesci che stazionano nella fascia appena sottostante la superficie (30-60cm).

ciau! 8-)

Avatar utente
Marco_de_Biase
Amministratore
Messaggi: 10162
Iscritto il: 31/03/2011, 23:05
Località: Trento, Trentino-Alto Adige

Re: striscio con la penna

Messaggio da Marco_de_Biase » 25/05/2013, 8:46

Dozzi ha scritto:Salve a tutti,

ho letto da qualche parte che il galleggiante a penna si presta molto bene oltre che per la classica pesca inglese, anche per uno stile dinamico a recupero. Qualcuno di voi saprebbe consigliarmi come montare il tutto?
Vorrei con questa pesca insidiare (e penso comunque non possa essere diversamente) i pesci che stazionano nella fascia appena sottostante la superficie (30-60cm).

ciau! 8-)
Ma parliamo di trote?
Marco de Biase
Direttore di Pescanet.it e Pescare in Trentino.it

www.pescanet.it - www.pescareintrentino.it

Seguimi anche su Facebook: https://www.facebook.com/pescanet
E su Instagram: https://www.instagram.com/pescanet.it/

Avatar utente
munisai hirata
Messaggi: 129
Iscritto il: 11/03/2013, 16:14

Re: striscio con la penna

Messaggio da munisai hirata » 25/05/2013, 11:08

Dozzi ha scritto:Salve a tutti,

ho letto da qualche parte che il galleggiante a penna si presta molto bene oltre che per la classica pesca inglese, anche per uno stile dinamico a recupero. Qualcuno di voi saprebbe consigliarmi come montare il tutto?
Vorrei con questa pesca insidiare (e penso comunque non possa essere diversamente) i pesci che stazionano nella fascia appena sottostante la superficie (30-60cm).

ciau! 8-)
non ho capito cosa intendi....possibile che stai parlando di una specie di bombarda?
Sogna come se dovessi vivere per sempre; vivi come se dovessi morire oggi.
Oscar Wilde

Immagine

Avatar utente
Dozzi
Messaggi: 23
Iscritto il: 24/05/2013, 0:08
Località: Porto Sant'Elpidio (Fermo)

Re: striscio con la penna

Messaggio da Dozzi » 25/05/2013, 13:38

si dovrebbe essere indicata per la pesca alle trote, cmq no, non si tratta di bombarda ma proprio del galleggiante a penna

Avatar utente
Marco_de_Biase
Amministratore
Messaggi: 10162
Iscritto il: 31/03/2011, 23:05
Località: Trento, Trentino-Alto Adige

Re: striscio con la penna

Messaggio da Marco_de_Biase » 25/05/2013, 15:09

Marco de Biase
Direttore di Pescanet.it e Pescare in Trentino.it

www.pescanet.it - www.pescareintrentino.it

Seguimi anche su Facebook: https://www.facebook.com/pescanet
E su Instagram: https://www.instagram.com/pescanet.it/

Avatar utente
Dozzi
Messaggi: 23
Iscritto il: 24/05/2013, 0:08
Località: Porto Sant'Elpidio (Fermo)

Re: striscio con la penna

Messaggio da Dozzi » 25/05/2013, 19:12

Marco_de_Biase ha scritto:prova a leggere questo:
http://www.pescanet.it/articolo.php?id=405

e pure questo:
http://www.pescanet.it/articolo.php?id=265
grazie mille!!è quello che intendevo, però non ero riuscito a trovare l'argomento in quanto non sapevo bene nemmeno io cosa cercare :D

Avatar utente
Dozzi
Messaggi: 23
Iscritto il: 24/05/2013, 0:08
Località: Porto Sant'Elpidio (Fermo)

Re: striscio con la penna

Messaggio da Dozzi » 25/05/2013, 19:26

noto comunque che bisogna stare abbastanza vicino al fondo per le trote, io pensavo di utilizzare questa tecnica in una cava dove vado spesso dove vedo nelle giornate più calde passare dei bei pescioloni poco distanti dalla superficie. Inoltre il fondale è foderato di rami e alghe quindi impigliare più che un rischio è una certezza.
Un'ultima cosa volevo chiederti se hai modo di rispondermi: nel secondo link che mi hai mandato dove è descritta la lenza con la penna, quest'ultima va montata in qualche maniera particolare o come si fa comunemente per l'inglese?

Avatar utente
Marco_de_Biase
Amministratore
Messaggi: 10162
Iscritto il: 31/03/2011, 23:05
Località: Trento, Trentino-Alto Adige

Re: striscio con la penna

Messaggio da Marco_de_Biase » 25/05/2013, 23:34

Dozzi ha scritto:noto comunque che bisogna stare abbastanza vicino al fondo per le trote, io pensavo di utilizzare questa tecnica in una cava dove vado spesso dove vedo nelle giornate più calde passare dei bei pescioloni poco distanti dalla superficie. Inoltre il fondale è foderato di rami e alghe quindi impigliare più che un rischio è una certezza.
Un'ultima cosa volevo chiederti se hai modo di rispondermi: nel secondo link che mi hai mandato dove è descritta la lenza con la penna, quest'ultima va montata in qualche maniera particolare o come si fa comunemente per l'inglese?
Per la superficie devi aspettare 3 settimane e farò un articolo specifico per la cattura a pelo d'acqua.
La penna va montata come segnato in figura, quindi munisciti di uno stopper siliconico che ti vendono assieme al galleggiante.
Uno su e uno sotto la penna a fermarla sul filo.. ;)
Marco de Biase
Direttore di Pescanet.it e Pescare in Trentino.it

www.pescanet.it - www.pescareintrentino.it

Seguimi anche su Facebook: https://www.facebook.com/pescanet
E su Instagram: https://www.instagram.com/pescanet.it/

Avatar utente
VitoCHOIM65
Messaggi: 2288
Iscritto il: 07/02/2012, 17:54
Località: Civitanova Marche (MC) ma nato a Bari e vissuto in mezza Italia

Re: striscio con la penna

Messaggio da VitoCHOIM65 » 26/05/2013, 0:53

Ecco una pesca che non so fare ... ditemi quello che volete, frego qualsiasi pesce d'acqua dolce e di mare ma con le trote in laghetto non è cosa. Ne porto a casa qualcuna solo se è lei a suicidarsi!
Immagine

Avatar utente
VitoCHOIM65
Messaggi: 2288
Iscritto il: 07/02/2012, 17:54
Località: Civitanova Marche (MC) ma nato a Bari e vissuto in mezza Italia

Re: striscio con la penna

Messaggio da VitoCHOIM65 » 26/05/2013, 0:54

Poi c'è la pesca a mosca ... qualche volta va bene e qualche pesce lo prendo (black-bass, persici sole e scardolone) ma basta un pò di vento che mi ritrovo impacchettato come un pacchetto di Natale!
Immagine

Rispondi