Montature e terminali per la spigola a bolognese

Angolo di discussione relativo alla pesca in mare con tecniche non elencate nel forum.

Re: Montature e terminali per la spigola a bolognese

Messaggioda Bixio68 » 17/01/2012, 15:30

Il fatto di avere pallini scalati porta due vantaggi, il primo che i pallini piccoli verso il terminale consentono maggiore morbidezza del sistema pescante, mentre i pallini più grossi sotto il galleggiante costituiscono un a sorte di bulk da poter muovere ad esempio se abbiamo una corrente superficiale data dal vento possiamo alzare il bulk per contrastarla senza modificare il resto della lenza.
Avatar utente
Bixio68
 
Messaggi: 350
Iscritto il: 28/12/2011, 20:03
Località: Tito (PZ)

Banner sponsorizzato


Re: Montature e terminali per la spigola a bolognese

Messaggioda skeggia » 18/01/2012, 0:26

Marco_de_Biase ha scritto:Ieri alcuni hanno discusso con Gionata alcuni metodi per la pesca alla spigola in voga nel tirreno, dove la pesca è un po' diversa dalla nostra in Adriatico.

A me è sembrato innanzitutto di capire che c'è più apporto di acqua dolce, con fiumi e fiumiciattoli che in Puglia non esistono (parlo della provincia di bari/brindisi e lecce) mentre nel foggiano ci sono molti canali e torrenti. Inoltre si parlava di lenze e terminali che spesso sono capillari.

Prima di tutto le spallinate: con 10/15 pallini per galleggianti da 1/1,5 grammi.
E fin qui ci siamo, le faccio anche io se preferisco, a dire il vero, il grammo e mezzo.

Poi i terminali: 0,08 standard e raramente lo 0,10.
Ami del 20 con 1 o 2 bigattini.

Qui invece non mi trovo.
Io le ho pesco da sempre con lo 0,12 ( Fluorine tubertini o il TD brave)
scendere allo 0,10 o 0,08 per la pesca a un predatore mi sembra forse esagerata, specie perchè la spigola quando vuole si lancia a tutto, anche allo 0,25 del culoso di turno che pesca ad cappellam.

Poi l'amo... io uso solitamente il 6315 (o similari) del n° 16.
Anni fa ero pazzo e le prendevo anche io col 20 o 22 della serie 808 tubertini, persino senza ardiglione!!!

Voi come le pescate a bigattino?
Scendete così sotto coi diametri ed il numero degli ami?

Curiosità. ;)



da me c'è di tutto e di più caro Marco, io uso un bulk leggerissimo con un galleggiante da 1 o 2gr, con bulk leggero non più di sette pallini che vanno a tarare per poi usare un terminale 0,10 , 0,12,fluorcarbon per la mattina, e 0,14 per la notte , la trabucco e bellissima.

gli ami katana 0,16, oppure kaptura 0,12, oppure dei camor n. 12.


alcuni miei amici pensionati pure molto bravi usano la torpille a fondo con un finale di 50/70 cm, con la 0,12 e ami 12 abbastanza grandi...

ma in alcuni punti viste le prede perse.. si è arrivati ad usare un finale 0,20.

io del resto le ho prese anche con una parata da 1 mt dal galleggiante , ho imparato che molto dipende dalla corrente che si ha sotto l'acqua, secondo come si sposta la pastura è un delirio.
Vai e torna vincitore..
Avatar utente
skeggia
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 20/08/2011, 15:04
Località: CAGLIARI

Re: Montature e terminali per la spigola a bolognese

Messaggioda Enzo Schiattarella » 18/01/2012, 12:14

Bixio68 ha scritto:Se non c' è corrente o poca prova così:
filo in bobina 0,14 terminale 0,10-0,12 galleggiante 1 gr, terminale lungo 80-90 cm
Dall' asola di giunzione parti con un pallini distanziati come segue:
cm. 25-24-23-22-21-20-18-15-11-6-4-3-2-2-2-2

AMO.............ASOLA.11.....11.....11.....10....10....10.....9....9...9....8...8..8..7.7.7.7....................GALL.

Inizia a pescare a sfiorare il fondo e pastura con 10 bigattini alla volta, poco e spesso cercando di capire quando questi arrivano sul fondo.

Se hai dubbi a disposizione

Aggiungo, amo 22 e un solo biga appuntato di traverso


questo e' l'esatto modo di pescare la spigola a biga
<a href="http://www.ristorantepizzeriaalcasolare.it">Ristorante Pizzeria Al Casolare</a>
Vincenzo Schiattarella
Avatar utente
Enzo Schiattarella
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 01/11/2011, 16:04

Re: Montature e terminali per la spigola a bolognese

Messaggioda Marco_de_Biase » 18/01/2012, 12:27

Bixio68 ha scritto:Se non c' è corrente o poca prova così:
filo in bobina 0,14 terminale 0,10-0,12 galleggiante 1 gr, terminale lungo 80-90 cm
Dall' asola di giunzione parti con un pallini distanziati come segue:
cm. 25-24-23-22-21-20-18-15-11-6-4-3-2-2-2-2

AMO.............ASOLA.11.....11.....11.....10....10....10.....9....9...9....8...8..8..7.7.7.7....................GALL.


Questo è il peso dei pallini, per chiarire meglio.
11 0,029
10 0,040
9 0,056
8 0.070
7 0,093

quindi 0,029x3
0,040 x 3
0,056 x 3
0,070 x 3
0,093 x 3

totale?

0,087 +
0,120 +
0,168 +
0,210 +
0,279 =
--------
0,864 gr cioè meno di un grammo equivalente a 0,9 gr.

Spiego meglio nel caso qualcuno non capisce.

DOMANDA: secondo voi è realmente percettibile la scalata su un grammo di lenza, in condizioni di mare calmo e corrente blanda (tipo di notte, d'estate in porto)??? Tra adoperarmi per scalare e mettere 10 pallini del 7 preferisco la seconda, mi sforzo di meno :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Marco de Biase
Presidente Associazione Pescanet - Amministratore

Immagine

www.pescanet.it
info@pescanet.it
Avatar utente
Marco_de_Biase
Amministratore
 
Messaggi: 8276
Iscritto il: 31/03/2011, 23:05

Re: Montature e terminali per la spigola a bolognese

Messaggioda Bixio68 » 18/01/2012, 19:30

Marco_de_Biase ha scritto:
Bixio68 ha scritto:Se non c' è corrente o poca prova così:
filo in bobina 0,14 terminale 0,10-0,12 galleggiante 1 gr, terminale lungo 80-90 cm
Dall' asola di giunzione parti con un pallini distanziati come segue:
cm. 25-24-23-22-21-20-18-15-11-6-4-3-2-2-2-2

AMO.............ASOLA.11.....11.....11.....10....10....10.....9....9...9....8...8..8..7.7.7.7....................GALL.


Questo è il peso dei pallini, per chiarire meglio.
11 0,029
10 0,040
9 0,056
8 0.070
7 0,093

quindi 0,029x3
0,040 x 3
0,056 x 3
0,070 x 3
0,093 x 3 NON SONO 3 MA QUATTRO PALLINI

totale?

0,087 +
0,120 +
0,168 +
0,210 +
0,279 =
--------
0,864 gr cioè meno di un grammo equivalente a 0,9 gr. TOTALE 0.957 GR.

Spiego meglio nel caso qualcuno non capisce.

DOMANDA: secondo voi è realmente percettibile la scalata su un grammo di lenza, in condizioni di mare calmo e corrente blanda (tipo di notte, d'estate in porto)??? Tra adoperarmi per scalare e mettere 10 pallini del 7 preferisco la seconda, mi sforzo di meno :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Questione di gusti Marco, secondo me i pallini piccoli sono più fluttuanti e il movimento della lenza in fondo è più morbido.
Ti dico di più su 5/6 mt di fondo metto 40 pallini dell' 11 su tre metri di lenza. Il sistema pescante così composto è preciso, morbido e ti consente catture anche in calata. Funziona benissimo anche con i pesci che mangiano a tutte le altezze come le occhiate.
Avatar utente
Bixio68
 
Messaggi: 350
Iscritto il: 28/12/2011, 20:03
Località: Tito (PZ)

Re: Montature e terminali per la spigola a bolognese

Messaggioda andredda » 19/01/2012, 12:12

ragazzi invece su un altezza di 8-9 m??secondo voi su quest altezze forse la spallinata e' inutile??in porto o su fondali massimo 5m vabbe' ma su altezze del genere come vi comportate??queste altezze si hanno in imboccatura porto..
Avatar utente
andredda
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 05/07/2011, 13:07
Località: Castro Marina(LE)

Re: Montature e terminali per la spigola a bolognese

Messaggioda Enzo Schiattarella » 19/01/2012, 12:45

Bixio68 ha scritto:Ciao Marco,
dipende sono tante le variabili ma credo che le condizioni che portano ad una buona pescata sono:
CORRETTA PASTURAZIONE: 50%
LENZA: 25%
CONDIZIONI METEO-MARINE: 15%
CULO: 10%

Detto questo in generale la leggerezza che significa naturalezza del sistema pescante è fondamentale, certo che pescare con lo 0.10 tra due barche è da suicidio puro come pescare con 1 gr dove c' è ne voglio 2 gr per tenere la lenza in pesca è inutile.

L' esperienza e il senso dell' acqua si acquisiscono solo sperimentando e prendendo tanti cappottoni e tante domande.

Per rispondere correttamente a questo posto ci vuole una enciclopedia, però se riesci a creare nel forum una sezione "SPIGOLA A BOLOGNESE E BIGATTI", potremmo postare i report positivi (senza sporcare il topic) con:
CONDIZIONI METEO MARINE,
FASE DI MAREA,
ORA,
LUOGO,
PROFONDITA',
CORRENTE,
LENZA,
PASTURAZIONE (sfusa, incollato).

Partire da questo per creare un database di facile consultazione.

Ciao


A te nel sangue invece ci circolare globuli cicolano spigole
<a href="http://www.ristorantepizzeriaalcasolare.it">Ristorante Pizzeria Al Casolare</a>
Vincenzo Schiattarella
Avatar utente
Enzo Schiattarella
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 01/11/2011, 16:04

Re: Montature e terminali per la spigola a bolognese

Messaggioda Enzo Schiattarella » 19/01/2012, 12:47

Bixio68 ha scritto:Se non c' è corrente o poca prova così:
filo in bobina 0,14 terminale 0,10-0,12 galleggiante 1 gr, terminale lungo 80-90 cm
Dall' asola di giunzione parti con un pallini distanziati come segue:
cm. 25-24-23-22-21-20-18-15-11-6-4-3-2-2-2-2

AMO.............ASOLA.11.....11.....11.....10....10....10.....9....9...9....8...8..8..7.7.7.7....................GALL.

Inizia a pescare a sfiorare il fondo e pastura con 10 bigattini alla volta, poco e spesso cercando di capire quando questi arrivano sul fondo.

Se hai dubbi a disposizione

Aggiungo, amo 22 e un solo biga appuntato di traverso


Che fai imiti?
<a href="http://www.ristorantepizzeriaalcasolare.it">Ristorante Pizzeria Al Casolare</a>
Vincenzo Schiattarella
Avatar utente
Enzo Schiattarella
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 01/11/2011, 16:04

Re: Montature e terminali per la spigola a bolognese

Messaggioda Enzo Schiattarella » 19/01/2012, 12:51

Marco tu' circa un anno fa sui segreti del pescatore hai postato una lenza per spigole in acque ferme che era ottima,
ben eseguita, se ricordo bene in quell'articolo postavi tre montature, quella che a mio parere e che gia' adoperavo ed ancora adopero, era quella indicata per palati fini.
Ultima modifica di Enzo Schiattarella il 19/01/2012, 12:53, modificato 1 volta in totale.
<a href="http://www.ristorantepizzeriaalcasolare.it">Ristorante Pizzeria Al Casolare</a>
Vincenzo Schiattarella
Avatar utente
Enzo Schiattarella
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 01/11/2011, 16:04

Re: Montature e terminali per la spigola a bolognese

Messaggioda Enzo Schiattarella » 19/01/2012, 12:52

Amici sapete che c'e' un programma per pc che ci aiuta a costruire lenze?
<a href="http://www.ristorantepizzeriaalcasolare.it">Ristorante Pizzeria Al Casolare</a>
Vincenzo Schiattarella
Avatar utente
Enzo Schiattarella
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 01/11/2011, 16:04

PrecedenteProssimo

Torna a Altre tecniche di pesca in mare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti