facebook
twitter
youtube
blog
flickr
linkedin

consiglio su terminali per surf casting/PAF

Angolo di discussione relativo alla pesca in mare con tecniche non elencate nel forum.

consiglio su terminali per surf casting/PAF

Messaggioda Nicko » 02/10/2012, 15:44

cari amici di pescanet, non so quanti di voi pratichino questa disciplina, ma chiedo a coloro che lo fanno quanto devono essere lunghi i terminali e che ami è meglio montare, perchè qui dalle mie parti c'è chi afferma che, per esempio, l'orata va insidiata con un amo ben piazzato tipo beak, in quanto la sua bocca è durissima ed è difficile che l'amo vi si conficchi bene se non è abbastanza grande. Altri invece dicono che questo problema andrebbe aggirato montando un amo abbastanza piccolo, quasi ridicolo da pensare in bocca ad un'oratona, perchè così sarà ingoiato più facilmente dal pesce. cosa mi consigliate voi, sia per la lunghezza del terminale che per l'amo? grazie in anticipo a tutti.
Avatar utente
Nicko
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 23/04/2012, 20:15

Banner sponsorizzato


Re: consiglio su terminali per surf casting/PAF

Messaggioda ferdi94 » 02/10/2012, 16:26

gli ami beack del n° 6 vanno bene con il cannolicchio, senò per i vermi sono meglio gli aberdeen che sono quelli con il gambo lungo sempre del numero 6 ... se li vuoi più piccoli prendi massimo i 10 ...poi i terminali io li faccio da 1 metro e mezzo...
Avatar utente
ferdi94
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 30/05/2012, 18:07
Località: Aprilia(LT)

Re: consiglio su terminali per surf casting/PAF

Messaggioda Andrea Loddo » 02/10/2012, 17:17

Mmmmm secondo me la pesca all'orata con ami piccoli non è proprio il massimo quando si parla di surf o beach ledgering, sono più adatti se si usano tecniche più "light" ad esempio il ledgering.

Mi spiego, mi riferisco a quando abbiamo un'impostazione (sia per attrezzature, che per travi utilizzati ecc) da surf, è meglio scegliere ami più robusti (tipo aberdeen o beack), proporzionati all'attrezzatura, soprattutto se si mira all'orata.

Usando ami piccoli è vero che l'esca può essere ingoiata più facilmente, ma poi il filo e l'amo dovranno fare i conti con l'apparato boccale e i denti dell'orata, mica da ridere, pensa che frantuma le cozze!!
Per usare ami piccoli non puoi usare fili grossi, dovrai scendere di diametro, e i rischi aumentano!
Escludendo il fattore "bocca di rosa" dell'orata, c'è anche da dire che persino un'oratella da 200 gr può farti sudare per il recupero, specialmente se non la fai stancare per bene prima di farla arrivare in prossimità del gradino per spiaggiarla! Se è ancora bella vispa appena sente che la stai per spiaggiare da il meglio di sè, con fughe laterali e testate cattivissime a due metri da riva (quando il gioco sembra bello e fatto ahahahaha) mettendo alla prova le tue abilità e la resistenza del filo e dell'amo!

Ti posso assicurare che orate e mormore anche di 100 gr abboccano tranquillamente persino su ami del 5, anche 4!
Questo anche per fare un minimo di selezione!
Poi tutto va relazionato in base alle condizioni, se abbiamo pesci sospettosi o acque calme e cristalline ad esempio, le misure in genere scenderanno, mantenendo però sempre lo stesso tipo di approccio.

In generale per la pesca specifica di orate e mormore, i terminali che uso per l'amo pescatore (quello sul fondo) non sono sottilissimi, vanno dal 20 al 22, max 25.

Preferisco farli abbastanza lunghi, anche perchè mi piace più la pesca a fondo che il surfcasting vero e proprio, quindi non ho limiti imposti da correnti e turbolenze varie. Vado da un minimo di 80 cm ad un massimo di 2 metri, che raramente uso. Il mio classico dei classici è un terminale di 1,20 m con amo beack del 6!
Immagine
Avatar utente
Andrea Loddo
 
Messaggi: 988
Iscritto il: 30/04/2011, 13:06
Località: Iglesias - Sardegna

Re: consiglio su terminali per surf casting/PAF

Messaggioda Nicko » 02/10/2012, 20:16

grazie mille dei consigli! infatti anche io sono un po' perplesso quando sento dire che è meglio l'amo piccolo, ma mi rispondono che la bocca dell'orata è impossibile scalfirla, e perciò è inutile tentare con ami grossi e robusti. Vorrà dire che persevererò con il mio bell'amotto, sperando di far fruttare le due 150 concessemi da mio zio!!! :)
Avatar utente
Nicko
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 23/04/2012, 20:15

Re: consiglio su terminali per surf casting/PAF

Messaggioda passionepesca » 02/10/2012, 20:27

allora per l' orata il trave ottimale e un longarm sarebbe un bracciolo lungo cosi il pesce che e molto sospettoso non si accorgerebbe la resistenza del piombo poi l'amo beak va bene per il granchio cannolicchio e bibbi del n°4 invece per gli anellidi come il coreano rosso e l' arenicola un aberden del n° 8 o 6
passionepesca
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 25/09/2012, 17:47

Re: consiglio su terminali per surf casting/PAF

Messaggioda ferdi94 » 04/10/2012, 16:51

insomma andrea ci capisce proprio :)
Avatar utente
ferdi94
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 30/05/2012, 18:07
Località: Aprilia(LT)

Re: consiglio su terminali per surf casting/PAF

Messaggioda rexnihil » 04/10/2012, 17:26

per l'orata utilizzo ami beack numero 5 o 4 affilati chimicamente per penetrare al meglio l'apparato boccale di questo sparide.
Personalmente utilizzo questi due tipi:
-Bad Bass n° 314, è un amo a filo medio
- Fishing Ferrari Kaptura, è un amo a filo grosso ma se si innesca correttamente con il granchio o con la cozza non perdona :lol: :lol:
La Pesca Rilassa La Mente e Rafforza Lo Spirito. [cit.]
Immagine
Avatar utente
rexnihil
 
Messaggi: 521
Iscritto il: 01/10/2012, 12:36
Località: Galatina

Re: consiglio su terminali per surf casting/PAF

Messaggioda davide78 » 04/10/2012, 19:58

io ti posso dire solo una cosa..........se uno 0.22....finisce sui denti di un orata da 500g........te lo taglia!!!!!!!!!!....come anche uno 0.25............scendendo di grammatura e ancora più facile......nel paf o surf......l'amo a la sua importanza.........cerca sempre ami gambo lungo.........7 8 9........il 6.....mai gambo corto...il filo poi ...in base alle condizioni del mare......cioè se vai a pesca con una forte scaduta.......lo 0,16...non lo puoi usare.........ma se è calmo.....per me è un ottimo filo anche per il paf o surf......specialmente se c'è luna piena.....o vai di giorno...........quando prendi un orata......oltre al fatto che hai avuto la fortuna di prenderla......devi sperare che non abbia il filo tra i denti.......se nò...di ciao!!!!!!!!!!!!!!!!! è sfido......chiunque a dirmi il contrario........fai conto che io a bolentino.....arrivo ad usare per le orate anche lo 0,35!!!!!!!!!!!!
davide78
 

Re: consiglio su terminali per surf casting/PAF

Messaggioda Nicko » 10/10/2012, 20:13

grazie a tutti dei consigli, li metterò in pratica. un'altra domanda: io ho due canne trabucco conquest da 150g, come le vedete?
Avatar utente
Nicko
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 23/04/2012, 20:15


Torna a Altre tecniche di pesca in mare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti